abbinamento reti-materassi

Tutto sui materassi, le reti, i guanciali e gli accessori. Consigli e pareri personali sui materassi a molle, in lattice, a molle indipendenti, a memoria di forma, futon, tatami, reti di legno o in metallo, ed altro ancora
Rispondi
alexid
Messaggi: 336
Iscritto il: sab 14 giu 2014, 1:16 pm

abbinamento reti-materassi

Messaggio da alexid » dom 22 giu 2014, 4:49 pm

Ciao,
sarebbe interessante avere una guida per l'abbinamento tipologia rete-tipologia materasso.
Partendo dalla base chiusa a tavolato unico fino alla rete a sospensioni attive...
Credo che sarebbe molto utile a tutti.
Per scegliere in modo consapevole con un occhio al portafoglio.
https://www.zeno-materasso.it/ migliore altroconsumo 2020
https://www.emma-materasso.it/ qualità ottima Altroconsumo 2020
viewtopic.php?t=5295 Test 2020 Altroconsumo

Materassi FERRARA
Messaggi: 5742
Iscritto il: gio 24 gen 2013, 6:38 pm
Contatta:

Re: abbinamento reti-materassi

Messaggio da Materassi FERRARA » lun 23 giu 2014, 2:08 pm

La tua domanda è pertinente ma in linea di massima la tua è una richiesta esaudibile solo a grandissime linee.
Pur potendo racchiudere i materassi in alcuni macrogruppi (molle tradizionali, indipendenti, lattice, espansi con e senza memory a contatto) all'interno di queste tipologie ci sono prodotti enormemente diversi con esigenze differenti in fatto di piani di appoggio anche in relazione alla struttura dell'utente.

In linea di massima:

Piano di legno (o assi di legno piane o doghe con sostegni che le bloccano nel movimento). piano inadatto a tutti i materassi, poichè non avendo nessuna capacità di assorbimento peso costringe i materassi a sobbarcarsi anche il lavoro che farebbe una rete a doghe, la quale si comprime, quando il sistema letto viene solleccitato passando da convesse a piane, assorbendo in questo modo parte del peso fornendo nel contempo elasticità al sistema letto. Gli unici materassi che possono essere utilizzati su questi piani sono quelli a molle, tradizionali ed indipendenti, con il limite che questi avranno una usura precoce a causa del superlavoro predetto. In alcuni rari casi con corporature leggere e materassi ad alte prestazioni si possono considerare anche prodotti in espanso con e senza memory, ma che personalmente tendo a sconsigliare.

Rete Metallica: premesso che ormai di reti di questo tipo nuove e di qualità non ce ne sono quasi più, se la rete a 20 anni è da cambiare e non c'è materasso che tenga. Se la rete fosse nuova e di qualità l'unico materasso utilizzabile è il materasso a molle tradizionali. Tutti gli altri sono inadatti.

Rete a doghe: per rete a doghe s'intende una rete con all'interno delle listelle di legno curvate verso l'alto (cioè convesse) che possono appiattirsi momentaneamente se sollecitate dal peso del corpo e non diventano mai concave. Queste doghe possono avere diverse larghezze (tipicamente 68, 38 o 25 mm) dove le ultime due quasi sempre sono montante su supporti più o meno elastici mentre la prima, 68mm, di norma è inserita all'interno del telaio. Questo tipo di piano è corretto per tutti i materassi purchè di qualità e, nel caso di rete matrimoniale, deve apparire come due reti singole affiancate. In questa sede non entro nel merito della valutazione di qualità delle diverse reti ma sicuramente due indici fondamentali sono il numero delle doghe che nel caso della doga da 68 dev'essere almeno di 14 nella misura da 190 di lunghezza (e 28 se parliamo di doga da 38 mm), meglio con regolazione di rigidità nella zona centrale.
Come detto la doga da 68 mm è adatta a tutti i materassi pur se il materasso di lattice ha sicuramente una miglior resa con doghe più piccole che sono per il lattice assolutamente consigliate, direi obbligatorie se vogliamo ottenere prestazioni adeguate a competere con gli altri prodotti.
I materassi in espanso funzionano bene con la doga da 68 ma in alcuni casi possono trarre vantaggio da doghe più piccole soprattutto per l'escursione dei supporti più che per la dimensione della doga. Attenzione però: questo vantaggio dipende dalla corporatura delle persone che utilizzeranno il letto e dalla struttura del materasso.
Ci sono prodotti molto performanti a livello ergonomico, la cui prestazione di norma non necessità di reti molto soffisticate per dare il massimo.
I materassi a molle tradizionali e indipendenti di norma non traggo particolare giovamento da rete soffisticate se non per quanto riguarda i sistemi di doghe con agganci che sovrastano il telaio per i quali, avendo una elasticità anche nella zona centrale dove di norma c'è una traversa rigida, si ha una usura esteticamente più uniforme del materasso che a volte, anche se nel molto tempo, con le doghe tradizionali, tende a mostrare la schiena d'asino.
Questo effetto è comunque inevitabile e derivato dal normale schiacciamento nel tempo delle imbottitture nelle zone più sfruttate dello stesso.

Spero di esserti stato di aiuto.
CIAO!
Immagine
Roversi Casa dei Materassi Ferrara dal 1897
Materassi, guanciali, reti a doghe e letti delle migliori marche
Viale Po 94/a - FERRARA
tel/wa 379 108 99 64
https://www.casadeimaterassi.it/contatti/

alexid
Messaggi: 336
Iscritto il: sab 14 giu 2014, 1:16 pm

Re: abbinamento reti-materassi

Messaggio da alexid » mar 24 giu 2014, 6:00 pm

grazie per la risposta molto esauriente .
Per scegliere in modo consapevole con un occhio al portafoglio.
https://www.zeno-materasso.it/ migliore altroconsumo 2020
https://www.emma-materasso.it/ qualità ottima Altroconsumo 2020
viewtopic.php?t=5295 Test 2020 Altroconsumo

alexid
Messaggi: 336
Iscritto il: sab 14 giu 2014, 1:16 pm

Re: abbinamento reti-materassi

Messaggio da alexid » ven 27 feb 2015, 8:53 pm

riprendo questa vecchia discussione per chiedere quanto segue:
con una rete ortopedica fissa con 28 doghe da 38 mm. su supporti hytrel e "funghi" zona spalle (tipo ergomed) posso utilizzare un materasso a molle indipendenti tipo epeda plaisir, secilflex maia ecc. oppure sono consigliabili solo i vari memory foam, lattice ecc.?
Grazie
Per scegliere in modo consapevole con un occhio al portafoglio.
https://www.zeno-materasso.it/ migliore altroconsumo 2020
https://www.emma-materasso.it/ qualità ottima Altroconsumo 2020
viewtopic.php?t=5295 Test 2020 Altroconsumo

Leonard
Messaggi: 1546
Iscritto il: ven 15 apr 2011, 11:29 am
Località: TORINO

Re: abbinamento reti-materassi

Messaggio da Leonard » ven 27 feb 2015, 10:39 pm

alexid ha scritto:riprendo questa vecchia discussione per chiedere quanto segue:
con una rete ortopedica fissa con 28 doghe da 38 mm. su supporti hytrel e "funghi" zona spalle (tipo ergomed) posso utilizzare un materasso a molle indipendenti tipo epeda plaisir, secilflex maia ecc. oppure sono consigliabili solo i vari memory foam, lattice ecc.?
Grazie
Diciamo che è abbastanza inutile su questi materassi.
Il Plaisir non è a molle indipendenti ma multi-actif
Comunque sono Materassi che prediligono basi più ferme e meno elastiche rispetto a quella da te descritta.Non danneggiano il materasso ma non migliorono la prestZione per cui generalmente questi materassi vengono scelti ossia maggior sostegno.Se la hai già puoi metterceli sopra senza problemi e provare.Se te l' hanno proposta come abbinamento lascia perdere....butti via i soldi.
CHIMENTI STORE.LETTI-MATERASSI-RETI
Bultex-Epeda-Falomo-Nocte-Essedue-Daunen Step-Samoa
http://www.materassichimenti.com
www.materassoperfetto.com

alexid
Messaggi: 336
Iscritto il: sab 14 giu 2014, 1:16 pm

Re: abbinamento reti-materassi

Messaggio da alexid » ven 27 feb 2015, 10:59 pm

Adesso ho questa rete abbinata ad un materasso in lattice.
Quando dici "puoi provare" mi lasci perplesso. vuol dire che potrei andare incontro a problemi con un materasso a molle? Quale materasso è più indicato da abbinare ad una rete ortopedica?
Per scegliere in modo consapevole con un occhio al portafoglio.
https://www.zeno-materasso.it/ migliore altroconsumo 2020
https://www.emma-materasso.it/ qualità ottima Altroconsumo 2020
viewtopic.php?t=5295 Test 2020 Altroconsumo

Materassi FERRARA
Messaggi: 5742
Iscritto il: gio 24 gen 2013, 6:38 pm
Contatta:

Re: abbinamento reti-materassi

Messaggio da Materassi FERRARA » sab 28 feb 2015, 1:01 pm

L'unico problema, minimo, che potresti avere, é legato, con le molle indipendenti ma non con il plasir, alla sensazione di affondare molto accentuata quando ti siedi sul bordo e se parliamo di un singolo, un po' sentire il comprimersi dei supporti doghe se hanno molta escursione quando ti muovi verso il fianco, se sei molto sensibile.
Ma di certo male non fa al materasso
Immagine
Roversi Casa dei Materassi Ferrara dal 1897
Materassi, guanciali, reti a doghe e letti delle migliori marche
Viale Po 94/a - FERRARA
tel/wa 379 108 99 64
https://www.casadeimaterassi.it/contatti/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti